giu
5
2016

Beatificazione nel Duomo di Monreale

         Vivremo a giorni l’Evento della Beatificazione di sr Maria di Gesù Santocanale vissuta tra Palermo e Cinisi nella seconda metà dell’Ottocento e morta nel 1923.

         La Chiesa di Monreale è in festa perché annovera tra i suoi numerosi santi anche la Signora Madre, così come veniva chiamata dai cinisensi per il suo fare materno e nobile. 

          La vita di Carolina, così al secolo, ha una comunanza tipica con la storia di molti santi e cioè la capacità di fare di un evento doloroso, come la morte del nonno, un’occasione per aprirsi con fiducia a Dio. È così che la giovane dinanzi al capezzale del nonno morente si apre alla chiamata di consacrazione.More...

lug
26
2015

Missione è fidarsi

   “Come posso mettere questo pane dinanzi a cento persone?” (2Re 4, 43). Con questa domanda si apre la Parola di Dio che ci viene consegnata in questa XVII domenica del Tempo Ordinario. Immediata la replica del profeta Eliseo: “Dallo da mangiare alla gente e ne avanzerà”. La promessa di Dio prorompe di fronte al dubbio dell’uomo!

         È questa la fiducia che Dio chiede ai suoi e su questa fede si regge il mandato missionario che Gesù consegna alla sua Chiesa. La Missione, infatti, è questione di condivisione e di apertura all’altro. Fino a quando l’uomo sarà chiuso nelle sue logiche di calcolo e di ricerca delle garanzie non riuscirà a sintonizzarsi con la voce di Dio. Lui, infatti, non ha mai cessato di parlare all’umanità, piuttosto è la risposta filiale che manca e cioè l’apertura ad un Dio Padre che si prende cura dei suoi figli. Sempre più l’umanità rimane ingabbiata dalla paura, quella che scaturisce dalla percezione di essere “soli” nell’affrontare la traversata della vita. Più l’uomo si chiude allontanando Dio e più ha paura, maggiore è la paura e più saranno le vie di fuga che verranno ad imbrigliare la vita di ciascuno (si pensi ad esempio alle nuove dipendenze del nostro tempo: internet, gioco d’azzardo, sessualità senza relazione, shopping compulsivo…).More...

ott
4
2014

Restituire a Dio ciò che gli appartiene

      L’esperienza dei Missionari di Strada nasce dalla condivisione del carisma francescano, il Vangelo nasce per strada e si Annuncia per strada, questo era lo slogan delle prime ore, e con una graduale evoluzione la proposta di Dashuria in cammino è diventata esperienza propria della Missione di strada in special modo nelle località balneari. 

     Nel decimo anniversario dalla nascita celebriamo la festa di San Francesco lasciandoci interpellare dall’orizzonte che guida il nostro cammino. Proprio nel Vangelo di oggi Gesù entra nel merito della questione centrale della vita: Posso mai bastare a me stesso? Cioè essere autosufficiente senza avere bisogno di altri?More...

set
7
2014

Guadagnare il fratello

      Il Vangelo di questa XXIII Domenica del Tempo Ordinario è un’ulteriore provocazione per noi Missionari di Strada. Infatti ci permette di entrare con una particolare prospettiva, quella di Gesù, all’interno dei rapporti umani.        È il momento dello sbaglio, della fragilità e del peccato a diventare occasione per esprimere “la differenza cristiana”. Teniamo conto che la pagina del Vangelo di oggi (Mt 18, 15-20) non approfondisce tanto la prospettiva del perdono e cioè fino a che punto si è disposti a perdonare, ma quella della correzione: cosa muove il tuo andare verso il fratello? Perché gli parli per ammonirlo?More...

ago
31
2014

E se mi fidassi?

        Oggi il Vangelo (Mt 16,21ss) ci riporta ad un importante dialogo tra Gesù e Pietro. Non sappiamo precisamente il perché della reazione di Pietro alle rivelazioni di Gesù e cioè al fatto che avrebbe sofferto fino ad essere ucciso per poi risorgere. Affermazioni forti, Gesù era il Maestro e non solo un amico per Pietro. Eppure il discepolo non chiede spiegazioni, piuttosto chiama in disparte Gesù per rimproverarlo!
      Poco prima Pietro aveva detto bene, aveva riconosciuto l’identità di Gesù quale Messia cioè liberatore mandato da Dio, e Gesù gli aveva rimandato il suo apprezzamento e il riconoscimento che fosse in ascolto della Parola del Padre. Pietro aveva ascoltato Dio ed aveva risposto con chiarezza d’animo, ora però qualcosa di differente accade.More...

giu
27
2014

La gioia dell'Incontro

       I Missionari di Strada ieri sera hanno animato la veglia di preghiera in occasione del centenario di fondazione del Monastero Sacro Cuore di Alcamo. Continua il cammino di condivisione tra i Missionari e le Clarisse, scandito dal consolidato appuntamento con la Veglia per la Pace la notte di capodanno. Durante la Veglia l’ascolto della Parola ha favorito l’adorazione eucaristica ed in particolare il passo del Vangelo di Luca (24, 13ss) sui discepoli diretti verso Emmaus è risuonato nella preghiera.
        “In quello stesso giorno”, così inizia il racconto. Nel Vangelo, dopo la Resurrezione, c’è un solo giorno, il tempo ora è illuminato da una Luce nuova ci muoviamo partendo da un’esperienza, la vita nuova donata dall’Evento pasquale, e andiamo verso una meta la Comunione piena don Dio. Ci rendiamo conto come il tempo da noi tutti possa comunque essere vissuto andando verso una direzione opposta, non tutti i cammini conducono a Dio, anche il peccato è frutto di un cammino che ha una meta ben precisa. More...

giu
21
2013

Missionari Life

        Con le immagini vogliamo ripercorrere alcune tappe del cammino percorso in questi anni.Smile

        Dopo l'esperienza di Dashuria in cammino, animazione di strada iniziata nell'ottobre 2004 svolta il sabato sera nelle principali piazze delle nostre Città: Monreale, Trapani, Palermo, Castelvetrano, Termini Imerese, Salemi, Partinico, Canicattì, Partanna, Mazara del Vallo, Balestrate, San Giovanni Gemini, Bivona,

      la fraternità nel 2008 si è tuffata nella esperienza dell'animazione estiva, una settimana o più, di animazione in spiaggia e nel litorale delle principali località balneari:

       Tre Fontane, Selinunte, Terrasini, San Leone, Termini Imerese. Anni di condivisione in cui i Missionari di Strada hanno tessuto ponti dalla Sicilia a Napoli e alla Toscana.More...

feb
14
2012

Nuovo raduno dei Missionari di strada a Salemi. Sabato 25 febbraio

   I Missionari di strada tornano in piazza a Salemi dopo cinque anni. Nuovamente la via Marsala sarà animata e colorata di fucsia dai giovani missionari dell'Assoc. Camminare Insieme  per dare avvio alla Missione popolare accolta nella parrocchia Maria Santissima della Confusione in Salemi.

    Nella parrocchia dei Frati Cappuccini infattti per tutta la settimana, dal 26 febbraio al 4 marzo, frati, suore, terziari francescani e missionari di strada condivideranno tempi di riflessione, celebrazioni, visite agli ammalati, momenti di festa per riscoprire la bellezza ed il valore della vita cristiana.

      Fate quello che vi dirà è il titolo della missione che vedrà coinvolta tutta la parrocchia. I missionari di strada con l'animazione in via Marsala sabato 25 sera introdurranno la missione che sarà ufficialmente aperta con il mandato che sarà dato dal Vescovo Mons. Domenico Mogavero durante la solenne Concelebrazione Eucaristica di domenica 26 alle ore 18.00.

      P.S. Speciale giovani:

- 25 sera dalle 20.00 alle 2.00 animazione in via Marsala,

- per tutta la settimana dal 27 al 3, incontri ogni sera alle ore 21.00 nel salone della parrocchia,

- ogni pomeriggio possibilità di dialogare o confessarsi con un frate.

    Il resto? Vieni e vedi!

About the author

Something about the author

Month List

RecentComments

Comment RSS

RecentPosts

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar