dic
25
2015

Natale: questione di contaminazioni

La Parrocchia Sant'Agnese a Palermo ci offre un esempio di primo Annuncio, ancora più significativo in questo particolare giorno natalizio.       

La Comunità parrocchiale anche quest’anno, come già da 19 anni, si è preparata a celebrare il Natale con una Sacra rappresentazione della Natività quasi ad indicare che  il Mistero celebrato è fatto quotidiano, cioè, Luce che  permette di stare nelle cose di ogni giorno con un’attenzione nuova, una gioia che viene da un Evento ben preciso.More...

gen
4
2015

Destarsi dalle luci per vedere la Luce

    Torna oggi la pagina del prologo di Giovanni (Gv 1, 1 - 18) attraverso cui l’evangelista ci racconta il senso della nascita di Gesù. Sembra che il quarto Vangelo appositamente eluda i racconti della natività per aprirci ad una Verità nascosta che, altrimenti, potrebbe rimanere taciuta perché presi dalle immagini più esteriori.  Come, ad esempio, se l’animazione, durante la Missione di Strada, acquisisse più importanza dell’Adorazione serale.More...

dic
3
2012

Celebrare l'Avvento

      "Celebrare l'Avvento, significa saper attendere, e l'attendere è un'arte che, il nostro tempo impaziente, ha dimenticato.

      Il nostro tempo vorrebbe cogliere il frutto appena il germoglio è piantato; così, gli occhi avidi, sono ingannati in continuazione, perché il frutto, all'apparenza così bello, al suo interno è ancora aspro, e, mani impietose, gettano via, ciò che le ha deluse.

     Chi non conosce l'aspra beatitudine dell'attesa, che è mancanza di ciò che si spera, non sperimenterà mai, nella sua interezza, la benedizione dell'adempimento".

                                     (Dietrich Bonhoeffer, dal Sermone sulla I                                      domenica di Avvento, 2 dicembre 1928)

dic
24
2011

Il segno della Misericordia

       L’umanità di tutti i tempi si è messa alla ricerca di Dio, della sua presenza nella storia o nel cielo. Quello che viene annunziato duemila anni fa nella storia del popolo d’Israele è un segno paradossale che avrebbe mostrato al contempo la presenza di Dio in cielo attraverso la sua presenza in terra. Il segno è la nascita di un bambino, quanto di più fragile ed inerme si poteva immaginare. More...

dic
21
2011

A Natale chi ci parlerà sottovoce di Dio?

         Ieri ho ricevuto un grande dono. Malgrado le nevicate che improvvise caratterizzano le sere della nostra montagna, ormai mi sento adottato da questo luogo dove dimoro da appena due mesi, mi sono avventurato accodandomi alla gente che di sera in sera attraversa piazze e viuzze del paese e a suon di musiche natalizie e nenie dialettali giunge in un nuovo quartiere ove è stato appositamente preparato un presepe all’aperto. More...

About the author

Something about the author

Month List

RecentComments

Comment RSS

RecentPosts

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar