apr
29
2012

Gesù bel Pastore

       In questa quarta Domenica di Pasqua il Vangelo ci porge l'immagine del Bel Pastore. Un'immagine che risponde al bisogno profondo che ogni essere umano porta dentro: il bisogno di relazioni autentiche, vere e non di convenienza, fondate sull’amore per sempre e non sul breve termine.
       Le ferite più profonde sono proprio quelle che scaturiscono dai legami spezzati, dal mancato riconoscimento/rifiuto dell’altro. E questo è ancora più doloroso se accade quando c’è bisogno di un appoggio, di un sostegno da parte dell’altro a motivo della propria fragilità. Ricordo ancora il dolore di una donna che è stata abbandonata dal proprio sposo dopo che hanno scoperto la grave malattia da cui lei era affetta. Si, nel momento in cui il legame ha un peso maggiore, è proprio lì che si ha maggior bisogno di sostegno. More...

apr
28
2012

Corso di formazione Missionari di strada 11 - 13 maggio 2012

      Conosci i Missionari di strada? Vuoi entrare a far parte di questa fraternità itinerante che prevalentemente si occupa di animazione di strada in tutta la Sicilia? Bene, ecco per te un'occasione speciale!

      Inizia il percorso di formazione in preparazione alla Missione estiva a Termini Imerese, 5 - 12 agosto 2012. L'intensiva di arte di strada/acrobatica/annunzio La vertigine... è voglia di Volare, inizierà venerdì 11 maggio alle ore 16.00 a Caracoli-Termini Imerese. Di seguito il programma: More...

apr
23
2012

Le reliquie di Santa Chiara arrivano a San Giovanni Gemini: e sarà Festa

     Continua il pellegrinaggio della reliquia di Santa Chiara d'Assisi per le fraternità dell'Ordine Francescano Secolare dei monti Sicani. Venerdì 27 aprile le reliquie arriveranno nel convento dei Cappuccini di San Giovanni Gemini. E sarà Festa... (il programma in allegato).

 SANTA CHIARA D'ASSISI “PIANTICELLA DI FRANCESCO”
Chiara nasce ad Assisi nel 1193.
E' ancora bambina quando in città scoppia una guerra civile tra i nobili e la borghesia
e Chiara, che appartiene alla nobile e ricca famiglia degli Offreducci, è costretta a
rifugiarsi a Perugia, dove rimane fino alla giovinezza.
Tornata ad Assisi, desiderosa di vivere solo per Dio, rifiuta parecchie proposte di
matrimonio e si dedica volentieri alla preghiera e alle opere di carità.
Sentendo parlare di Francesco e della sua scelta di vita evangelica, vuole incontrarlo
segretamente: scopre così di custodire in cuore la medesima vocazione.
La notte della Domenica delle Palme del 1212 fugge dalla casa paterna per
raggiungere Francesco e i suoi frati alla Porziuncola. Qui si consacra al Signore,
rinunciando alla sua famiglia, alla sua elevata condizione sociale e a tutti i suoi beni.
Viene accolta per un breve tempo nel monastero benedettino di Bastia, ma nel giro
di pochi giorni stabilisce la sua dimora a San Damiano, dove ben presto la raggiunse la sorella minore Agnese, assieme ad alcune donne che desiderano vivere la stessa
esperienza di vita consacrata.More...

apr
21
2012

Se capovolgi il mondo... trasmetti la Gioia

   Giorno 1 maggio con tutti i Missionari di strada ci ritroveremo a Palma di Montechiaro per animare la Giovaninfesta organizzata dal Servizio di Pastorale giovanile della Diocesi di Agrigento. I missionari potranno arrivare la sera di lunedì 30 aprile per prepararsi all'evento.

Slogan della giornata è: “Se capovolgi il mondo… trasmetti la Gioia”. Il Programma della giornata:

- ore 8.00 arrivi, accoglienza in Piazza Rosalia e colazione
- ore 9.30 preghiera mattutina e saluti iniziali delle autorità
- ore 10.00 animazione musicale
- ore 10.30 I° intervento ospite
- ore 11.15 animazione musicale
- ore 11.30 II° intervento ospite
- ore 12.00 animazione musicale
- ore 12.30 pranzo libero
- ore 13.30 animazione musicale
– ore 14.30 Pellegrinaggio della Croce del Giovaninfesta, inaugurazione e apertura del Gaudium Village (Villaggio della Gioia)
- ore 17.00 chiusura del Villaggio
- ore 17.30 S. Messa in P.zza Rosalia
- ore 19.00 concerto di evangelizzazione di Giosy Cento
- ore 20.00 fine della giornata e saluti

apr
7
2012

Non abbiate timore

    La Pasqua è passaggio da morte a vita, movimento che passa per il silnezio del sabato santo, esperienza di confronto con il limite umano. Si, l’esperienza della morte mostra l’impotenza umana, l’incapacità di mostrarsi forti da soli. È una realtà che fa paura, proprio la paura di morte potrebbe dis-orientare tutta la vita fino a farla intendere come una continua sfida a cui dover rispondere per dimostrare che si è altro: forti, onnipotenti, capaci di farcela da soli.
    Eppure la chiesa oggi, sabato santo, celebra il giorno del silenzio, è un giorno in cui l’ebraismo vieta ogni lavoro, è il giorno in cui non si lavora, è il giorno del riposo, un giorno improduttivo dal punto di vista del fatturato o delle cose da fare. Il cristiano si ritrova di fronte a questa esperienza: ha contemplato l’atto della consegna totale di Gesù, sulla croce ha visto il Maestro bistrattato, ferito, beffeggiato, ucciso. Un corpo inerme ora è quello che custodisce la promessa di una vita nuova, di una vita che vince anche la morte. More...

apr
1
2012

Umile cavalcatura per mostrare la regalità

    Nelle vie delle nostre città oggi è possibile scorgere processioni festanti ove vengono sventolati ramoscelli d’ulivo segno di quella vicenda che ancora resta di difficile comprensione. È la domenica delle palme che per la chiesa celebra l’ingresso di Gesù in Gerusalemme ove avrà compimento la sua missione di vita. Sembra paradossale il modo scelto dal Messia per arrivare alla città santa. Certo tutti conosciamo la storia di re, fieri condottieri, che entravano nelle città a loro sottomesse portati da cavalli, ma di re che entravano cavalcando un giovane puledro d’asina certo la storia non ne parla.
     La storia antica ama mostrare le grandi gesta di vincitori ed il cavallo con il quale si andava in guerra certo ne era il segno più emblematico. È follia credere che si possa avviare un profondo processo di cambiamento abbandonando la logica di potere, di competizione o di dominio sull’altro. Proprio il segno dell’umile cavalcatura viene immediatamente a mostrare l’intenzione di Gesù. More...

About the author

Something about the author

Month List

RecentComments

Comment RSS

RecentPosts

Calendar

<<  novembre 2017  >>
lumamegivesado
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910

View posts in large calendar